Concluso il 4° Corso di formazione residenziale per Giovani Amministratori

Inserito in (Formazione) da Enzo Albanese il 19-11-2012

Stante che gli enti locali hanno davanti un’ importante sfida da affrontare e con la fiducia che i giovani amministratori saranno capaci di dimostrare quella forza, quel coraggio e soprattutto quell’ottimismo che saranno da esempio per tutta la classe politica italiana, si è concluso il 4° Corso di formazione residenziale promosso da ASAEL, dall’ Associazione Giovani Amministratori Madoniti e Imera Sviluppo 2010 – con la collaborazione del Cerisdi e con il patrocinio del Comune di Campofelice di Roccella e del Gal Madonie – tenutosi venerdì 16 e sabato 17 Novembre presso il Fiesta Hotel di Campofelice di Roccella.


Durante i seminari gli amministratori si sono confrontati con tecnici, parlamentari, Sindaci, funzionari e dirigenti comunali, che hanno offerto la loro competenza in merito a taluni importanti argomenti, molti dei quali attuali, tutti incentrati sugli enti locali. Tra i relatori della due giorni Serafina Buarnè (segretario generale) e Massimo Greco (Presidente del Consiglio Provinciale di Enna e cultore di diritto pubblico) su “LE PROSSIME INNOVAZIONI ALL’ORDINAMENTO DEGLI ENTI LOCALI SICILIANI: dalla riforma dello Statuto alla soppressione delle Province. Il nuovo assetto ordinamentale e la modifica dei livelli di governo locale: Città Metropolitane e Comuni”, Calcedonio Li Pomi (revisore dei conti ed esperto enti locali) su “LA TUTELA DEGLI EQUILIBRI FINANZIARI COME CONDIZIONE DI SOPRAVVIVENZA DEGLI ENTI LOCALI”, Loris San Lorenzo (Esperto di sviluppo organizzativo e di processi di governance) su “MARKETING TERRITORIALE, COMUNICAZIONE E NUOVE TECNOLOGIE: leve per lo sviluppo e la governance del nuovo ente locale”, Riccardo Compagnino (Dottore Commercialista in Palermo) su “I NUOVI SISTEMI DI CONTROLLO NEGLI ENTI LOCALI DISEGNATI DAL D.L. N°174/2012”, Arturo Bianco (Esperto di enti locali e pubblicista) su “RAPPORTI POLITICA E BUROCRAZIA NEGLI ENTI LOCALI”.

Uno dei momenti più significativi è stato la tavola rotonda su “GLI AMMINISTRATORI INTERROGANO IL NUOVO GOVERNO REGIONALE SULLE PROSPETTIVE PER GLI ENTI LOCALI“, introdotta da Dario Immordino (Dottore di ricerca in diritto comunitario ed interno) e da dove è uscito un documento inviato al neo-eletto Presidente Crocetta su alcuni temi attuali e caldissimi come la stabilizzazione dei precari e la questione rifiuti. Al riguardo, sono intervenuti  Lucio Di Gangi (Sindaco di Bompietro), Salvatore Burrafato (Sindaco di Termini Imerese), Giuseppe Ferrarello (Sindaco di Gangi), Massimo Greco (Presidente del Consiglio Provinciale di Enna), Roberto Domina (Presidente dei Giovani Amministratori Madoniti), moderati dal giornalista Giacinto Pipitone e dal presidente dell’ASAEL, Matteo Cocchiara.

Documento pdf Scarica Programma/Locandina Corso residenziale Giovani Amministratori



Comments are closed.